Come Preparare il Latte d’Oro

Il latte d’oro è una bevanda dall’intenso potere antinfiammatorio. Si tratta di una ricetta nota da tempo nei paesi asiatici, che solo di recente è arrivata qui da noi. Di certo il suo nome richiama alla mente tonalità calde e brillanti, gialle come il sole e compatte. Si tratta di una bevanda dal potere lenitivo ed energizzante al tempo stesso.

Suo ingrediente di elezione è la curcuma, la regina delle spezie indiana. In origine, era impiegata come pigmento colorante. Nel corso del tempo furono scoperti i suoi effetti benefici per la salute. Le proprietà medicinali di questa sostanza derivano da una classe di composti chiamati curcuminoidi, tra i quali il più importante è la curcumina Assumere la curcuma insieme al pepe nero permette di aumentare la concentrazione ematica della curcumina, poiché questa sostanza è resa maggiormente bio disponibile dalla presenza della piperina, composto tipico del pepe nero stesso.

La curcumina è una sostanza capace di lenire i sintomi associati a diverse condizioni, come la difficoltà di concentrazione, i dolori articolari, le allergie e l’iperglicemia.

Vediamo la ricetta per preparare il latte d’oro.

Ingredienti
500 ml di latte vegetale (di cocco, di mandorle o di lino)
La punta di un cucchiaino di pasta di curcuma
Zenzero fresco grattugiato (un cucchiaio)
1 stecca di cannella
Miele a piacere

Procedimento
Disponete tutti gli ingredienti in una casseruola. Accendete il fuoco e fate cuocere a fiamma basse, portando a una ebollizione lenta. Appena il composto è caldo e omogeneo, aggiungere il miele. Lasciate raffreddare e conservate la bevanda in frigo. Potete gustarla fredda col ghiaccio se vi piace.